9:00 - 19:00

Dal Lunedi al Venerdi

06 4782 3397

Chiamaci senza impegno

FacebookTwitterLinkedinGoogle+

Search
 

Blog

Novità nel mondo della Giurisprudenza

NON BASTA IL CID PER AFFERMARE LA RESPONSABILITA’ DI UN SINISTRO STRADALE-Studio Legale Gelsomina Cimino

Una delle questioni più dibattute relative ai sinistri è il valore probatorio da attribuire al modulo C.A.I (o C.I.D) recante la sottoscrizione delle persone coinvolte nell’incidente. L’art. 143 del Codice delle Assicurazioni Private stabilisce che quando il modulo è firmato congiuntamente da entrambi i conducenti coinvolti nel sinistro si presume, salvo prova contraria da parte della compagnia assicuratrice, che il sinistro si sia verificato nelle circostanze, con le modalità e con...

Continue reading

USO DEL BADGE per controlli a distanza: Tutela della Privacy o Scelta di Politica aziendale-Studio Legale Gelsomina Cimino

Sull’ annosa questione relativa ai limiti entro i quali può e deve essere contenuto il diritto del datore di lavoro di controllare i propri dipendenti si è recentemente espressa la Corte di Cassazione con sentenza depositata lo scorso 14 luglio (n. 17531/2017). Trattasi del caso di un lavoratore per il quale il Tribunale di Primo grado aveva ordinato la reintegra ed il risarcimento danni ex art. 18 l.n. 300/1970 per...

Continue reading

Le annotazioni effettuate presso il casellario informatico tenuto da ANAC-Studio Legale Gelsomina Cimino

Si tratta del casellario istituito ai sensi dell’articolo 7, comma 10, del Dlgs n. 163 del 2006 il quale costituisce una vera e propria banca-dati di tutte le imprese che hanno partecipato ad appalti pubblici e che, essendo costantemente aggiornato a opera delle stesse amministrazioni aggiudicatrici ovvero delle Soa (società-organismi di attestazione) ovvero dell’Autorità Anti-corruzione, consente di offrire notizie ad ampio raggio sulla vita e sull’attività degli operatori economici proprio...

Continue reading

Si alla “scorta” di Marjuana per uso personale-Studio Legale Gelsomina Cimino

  La recente sentenza della Corte Suprema di Cassazione 29798/2017 interviene a cassare la sentenza della Corte d’appello di Napoli la quale, ritenuta la penale responsabilità art. 73 D.P.R 309/1990 (ossia produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope), aveva condannato l’imputato alla reclusione di otto mesi ed euro mille di multa, poiché trovato in possesso di 21 confezioni di sostanza stupefacente tipo marijuana, risultata del peso di gr....

Continue reading

ABOLITIO CRIMINIS: VIA LIBERA ALLA REVOCA DI DECRETO PENALE E SENTENZA DI CONDANNA “OMESSO VERSAMENTO RITENUTE”-Studio Legale Gelsomina Cimino

La Corte di Cassazione, I sez. penale con la sentenza n. 34362 del 13 Luglio scorso ha fornito un preciso criterio interpretativo circa l’applicazione della norma contenuta nell’art. art. 7, comma 1, lett. b, d.lgs. n. 158 del 2015 che ha modificato l’art. 10-bis, d.lgs. n. 74 del 2000: si tratta della disposizione che fissava in euro 50.000 la soglia di punibilità quale conseguenza del mancato versamento di ritenute dovute...

Continue reading

IL FURTO “SELF SERVICE” AI GRANDI MAGAZZINI

In tema di furto la recente Sentenza del Tribunale di Udine n. 37/2017 giunge a sussumere nella fattispecie di furto aggravato e continuato, la condotta di un uomo che con due accessi distinti presso un grande magazzino ha sottratto in primo luogo un paio di scarpe da ginnastica, strappandone i sigilli di protezione ed indossandole subito al fine di eludere i controlli; ed in secondo luogo un paio di anfibi,...

Continue reading

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali volontarie: l’abitualità delle molestie non assorbe il reato di lesioni-Studio Legale Gelsomina Cimino

maltrattamenti in famiglia

Il delitto di maltrattamenti in famiglia e quello di lesioni possono concorrere materialmente tra loro. Costituisce, infatti, dato del tutto pacifico che l’elemento caratterizzante del reato di cui all’art. 572 c.p., è il requisito dell’abitualità della condotta, che ne giustifica l’autonoma valenza illecita rispetto alla perseguibilità delle singole condotte aggressive: il reato di maltrattamenti in famiglia, infatti, configura un’ipotesi di reato “necessariamente abituale” costituito da una serie di fatti, commissivi...

Continue reading

IL DIRITTO DEL MINORE DI SCEGLIERE IL COGNOME-Studio Legale Gelsomina Cimino

Con la sentenza emessa ieri la Corte di Cassazione (sent. n. 17139/2017) è intervenuta nuovamente ad affrontare la questione relativa alla scelta del cognome ove la filiazione nei confronti del padre sia stata accertata o riconosciuta successivamente al riconoscimento da parte della madre. Nel caso in esame la Suprema Corte ha rigettato il ricorso di un padre il quale deduceva la violazione, da parte del Giudice di primo grado, dell’art. 262...

Continue reading

Il Diritto di Accesso del Socio-Studio Legale Gelsomina Cimino

Con due recenti pronunce conformi del 28.11.2016 e del 27.02.2017, il Tribunale di Milano, Sezione specializzata in materia di imprese, interviene sulla materia dell’accesso e del controllo esercitabile dai soci non amministratori sull’attività societaria e sul contrapposto diritto dell’azienda a tutelare le informazioni riservate, il know how, nonché i dati personali dei clienti e fornitori. Il tema appare senza dubbio alquanto delicato e merita di essere esaminato con attenzione al fine...

Continue reading

Responsabilità della Banca che paghi assegno con firma di traenza incompleta-Studio Legale Gelsomina Cimino

Con la sentenza n. 13873 del 01.06.2017 la Suprema Corte interviene in materia di sottoscrizioni cartolari e più precisamente, sulla questione del pagamento degli assegni bancari privi di firma vergata per esteso, ma muniti della mera sigla del traente. A giudizio di chi scrive, la pronuncia introduce una novità giurisprudenziale di grande rilievo, non anticipata da precedenti di analogo tenore, destinata ad incidere sulla prassi bancaria dei pagamenti e sui giudizi...

Continue reading